Info per Imprese

Anche le imprese possono guadagnarci con gli EORA

 

Entra in Economia del Tempo del Tempo e chiedi supporto tramite Help Desk, collabora attivamente con gli altri iscritti e con il nostro staff: i vantaggi cresceranno di giorno in giorno.

Pagare in Crediti EORA è sempre utile!
Ogni utente professionista, nel momento in cui ha deciso di entrare a far parte di Economia del Tempo, ha diverse aspettative: per collaborare con altri utenti professionisti del territorio, per far parte di un gruppo con valori ed etica, per trovare nuovi clienti, etc. Ma c’è una ragione che unisce tutti iscritti: il poter pagare prodotti e servizi con i propri beni e servizi e quindi aver la possibilità di acquistare al solo costo marginale.
Alla fine tutti sanno che pagare in merce o servizi è sempre conveniente!

Vendi e acquista al costo marginale.
La definizione di costo marginale in economia è la variazione che si verifica nei costi totali di produzione quando si aumenta/diminuisce di un’unità la quantità di beni/servizi prodotta. I costi totali sono composti dai Costi fissi (tutti i costi il cui ammontare non varia, entro certi limiti, al variare della quantità prodotta) e dai Costi variabili (tutti i costi il cui ammontare varia al variare della quantità prodotta). Quando si esegue una vendita addizionale tramite Economia del Tempo, aumenteranno solo i costi variabili, mentre non cambieranno sia il vostro margine che i vostri costi fissi. L’aumento dei costi variabili è anche detto costo marginale. Conoscere il vostro costo marginale faciliterà la valutazione e convenienza di un acquisto all’interno della Economia del Tempo.

Perché è vantaggioso per una impresa?
Immaginiamo un bilancio con un fatturato di 200 mila Euro a fronte di costi per 150 mila Euro. Ipotizziamo che i 150 mila Euro sono divisi in 70 mila Euro di costi fissi e 80 mila Euro di costi variabili. Questo dimostra che se l’azienda dovesse fare 20 mila Euro di vendite aggiuntive in Economia del Tempo (equivalente al 10% del suo fatturato) i suoi costi non aumenterebbero di 15 mila Euro, ma appena di 8000. Da ciò ne deriva che quando l’azienda in questione andrà ad acquistare un bene, poniamo ad es. 1.000 € di valore commerciale, in realtà, pagandolo attraverso vendite aggiuntive, quello stesso bene gli sarà costato in termini di esborso formale di appena 400 €. Per questo motivo e vantaggioso per una impresa.

Con questo vantaggio che L’economia del Tempo offre anche alle imprese acquistare al suo costo marginale così che il prezzo di acquisto presso un fornitore iscritto anche se un po’ superiore rispetto al prezzo più vantaggioso in Euro di altri fornitori, effettuando acquisti in Crediti in Eora e comunque più vantaggioso.

Quale effetto sul bilancio della azienda?

Ipotizziamo che l’attività durante l’anno effettui vendite per 20.000 in Eora e allo stesso tempo acquisti in Eora per 20.000 Euro in prodotti e servizi. Il suo fatturato salirebbe a 220.000 Euro, mentre i suoi costi sarebbero a 158.000 Euro, dei quali 20.000 sarebbero sostenuti senza esborso di cassa attraverso i Eora entrati con le vendite addizionali della Economia del Tempo).
Il margine dell’azienda salirebbe dai 50.000 Euro (situazione iniziale prima di entrare nella Economia del Tempo) a 62.000 Euro realizzato attraverso l’utilizzo di Eora, con un risparmio di 8.000 Euro!

 

Economia del Tempo